Apnea notturna e russamento

Una malattia che spesso passa inosservata.

La nostra vita quotidiana ci presenta numerose sfide ogni giorno: conciliare vita quotidiana, lavoro e famiglia non è sempre facile. È tanto più importante che tu abbia abbastanza energia e forza disponibili per padroneggiare tutti i tuoi compiti.

Tuttavia, l'apnea notturna può influire seriamente sulla qualità della vita. Malattie gravi possono svilupparsi prima o poi.

Il microsonno, spesso sintomo di apnee notturne, può avere conseguenze devastanti, soprattutto nel traffico.

Ma non sei solo: secondo l'ultimo studio*, più di 936 milioni di persone sono colpite in tutto il mondo. Molti non vedono altra via d'uscita che usare una maschera CPAP o sottoporsi a un intervento chirurgico. Esistono modi più delicati per trattare l'apnea notturna.

* ResMed 2018 / "Prevalenza globale dell'apnea ostruttiva del sonno (OSA)"

Cosa succede nel corpo

L'apnea notturna è una condizione grave. È evidente attraverso il russare irregolare e le pause notturne nella respirazione.

Mentre dormi, i muscoli della gola si rilassano così tanto che le vie aeree superiori collassano. Il risultato: il tuo respiro si ferma. Questa operazione può richiedere da pochi secondi a un minuto.

Il tuo cervello registra che non c'è abbastanza ossigeno nel corpo e suona l'allarme: ti svegli senza nemmeno rendertene conto. A seconda della gravità, le pause respiratorie possono verificarsi diverse centinaia di volte durante la notte.

Se non trattata, l'apnea notturna può portare a gravi malattie.

Sintomi e conseguenze

L'apnea notturna di solito inizia gradualmente nel corso degli anni. I primi sintomi sono spesso aspecifici. A volte può verificarsi un forte russamento come fase preliminare.

I primi segni possono essere
  • male alla testa
  • Difficoltà a concentrarsi
  • Sonnolenza diurna cronica
  • Microsonno, ad esempio durante la guida di un'auto
Le conseguenze a lungo termine vanno fino a
  • Malattie cardiovascolari / infarto
  • ictus
  • Diabete di tipo 2
  • depressioni
  • Disfunzione erettile

Ogni secondo adulto è colpito.

Russare regolarmente può influire in modo significativo sulla qualità del sonno. Secondo gli studi, un adulto su due ne soffre. Colpisce più spesso gli uomini.

Chi russa non si accorge di nulla all'inizio. Il più delle volte, è il partner che soffre per primo del respiro rumoroso e notturno.

Quali sono le cause?

Vari fattori influenzano il russare. Sono possibili le seguenti cause:

  • Costrizione del naso

  • Disallineamento della mascella

  • Obesità

  • Alcol, farmaci o droghe

  • esaurimento

  • fatica

Buono a sapersi: il russare può essere un precursore dell'apnea notturna. Si prega di contattare il proprio medico se si dispone di uno o più dei sintomi di cui sopra.

Quanto è probabile che ti addormenti nelle seguenti situazioni?

Quando si è seduti e si legge?

0 = mai, 1 = basso, 2 = medio, 3 = alta probabilità di appisolarsi